BOY NOMAD

(Canada, 2018, 21m)
Regia / director: Niobe Thompson
Anno / year: 2018
Durata / length: 21 minuti
Paese / country: Canada


PREMIO SONY PER LA MIGLIORE FOTOGRAFIA

Per la splendida rappresentazione degli sconfinati paesaggi della Mongolia.


Banff Mountain Film Festival (Selezione Ufficiale / Official Selection)
Kendal Mountain Festival (Selezione Ufficiale / Official Selection)

Un racconto di formazione ambientato
sul tetto del mondo
Un anno nella vita di Janibek, un bambino di 9anni che vive con la sua famiglia sui monti Altai, in Mongolia. Il suo più grande amore sono i cavalli,ma, quest‘inverno, suo padre lo porterà con sé nelpiù duro viaggio nella vita di un nomade: la migra- zione invernale.
All‘arrivo della troupe del film, tuttavia, gli Altai si ritrovano stretti nella morsa di uno “zhut”, uninverno terribile, che rende faticoso ogni singolopasso e minaccia di spazzare via l‘unico possedi- mento della famiglia: i loro animali.

A story of a boy’s formative years at high altitude

A year in the life of Janibek: a 9-year-old boy who lives with his family in the Altai mountains of Mongolia. Janibekis mad about horses but this year his father will bring him on the most demanding journey there is in the life of anomad: the winter migration. When the film troupe arrives they find the Altai mountains in the grip of a “zhut” a winter of such ferocity as to weight every step and threaten to wipe out the family’s sole asset: their animals.

Niobe Thompson

L‘antropologo, cineasta e conduttore televisivo canade- se Niobe Thompson ha sviluppato uno stile unico e bril-lante per affrontare l‘avventura e la storia della scienzain modo coinvolgente per il grande pubblico. Vincitore di quattro Canadian Screen Awards, ha ottenuto una nomi-nation agli Emmy Awards per Great Human Odyssey. Il suo documentario Memento Mori è stato il primo film del- la storia a catturare sullo schermo la morte di un paziente e la decisione della sua famiglia di donare i suoi organi.

As anthropologist, filmmaker and TV presenter, NiobeThompson excels in his ability to engage the public in theexcitement of discovery and the history of science. The winner of four Canadian Screen Awards he also received an Emmy Award nomination for Great Human Odyssey. His documentary Memento Mori is the first film in histo-ry to capture the death of a patient and the subsequent decision of the family to donate their lost one’s organs.

share

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest