JUREK di Paweł Wysoczański (Polonia, 2015, 73’)

Gran Premio International Mountain Film Festival Domzale, Mountain Film Festival Poprad, IMFF Teplice, Mountain Film Meetings Zakopane

Fotografia: Jacek Kedzierski
Montaggio: Grzegorz Mazur, Adriana Słoniec
Musica: Michał Lorenc
Produttore: Black and White Productions

Dagmara Marcinek
ul. Basztowa 15/8A,
31-143 Kraków
Tel. +4812 2946945
E-mail: dagmara@kff.com.pl
http://jurekkukuczka.pl/

SINOSSI

Il 24 ottobre 1989, durante una spedizione alla parete Sud del Lhotse, muore Jerzy Kukuczka. Era la sua prima volta in Himalaya da alpinista famoso, con budget e attrezzatura adeguate. Il film è il racconto della scalata, letterale, metaforica e simbolica di Kukuczka. Da lustrascarpe a milionario, da operaio socialista a star internazionale, iniziò a scalare senza mezzi e attrezzatura per arrivare a diventare il vero rivale di Messner nella competizione per la conquista alpinistica dell’Himalaya e del Karakorum. Interviste alla famiglia, materiali di repertorio, fotografie ed estratti dai programmi d’epoca compongono il ritratto dell’alpinismo himalayano degli anni ’80.

Senza-titolo-1

Trailer

Paweł Wysoczański

Paweł-Wysoczański_web

BIOFILMOGRAFIA

Paweł Wysoczański è nato nel 1980 a Głogów, in Polonia. Si laurea alla Krzysztof Kieslowski Faculty of Radio and Television all’università di Katowice.
Realizza documentari e film di finzione: “Point of view”, “Flying education”, “On the road’, “We will be happy one day”, che vincono numerosi premi in Polonia e all’estero. Realizza la mostra fotografica “In the shadow of sun” sui suoi viaggi in Etiopia e Sudan. Attualmente lavora a un film sulla Somalia.

Senza-titolo-1   italiavdacortofcnepal