THE LAST ICE HUNTERS di Jure Breceljnik, Rožle Bregar
(Slovenia/Groelandia, 2017, 72’)

GRAND PRIX
Festival Gorniškega Filma, Domžale (Slovenia)

 

CONTATTO
slavko.majstor@gmail.com


L’ultimo capitolo della lunga storia dei cacciatori Inuit in Groenlandia.

La popolazione della Groenlandia orientale ha vissuto per 4000 anni in un delicato equilibrio con il proprio ecosistema, che scandiva il ritmo della vita e dei suoi cicli naturali. Ora, con il rapido cambiamento del loro ambiente e della loro società, le influenze economiche e culturali del mondo esterno stanno provocando l’irreparabile scomparsa della cultura indigena Inuit.

Senza-titolo-1

Trailer

Jure Breceljnik

jure_portret

Nel 2009 fonda la casa di produzione Film IT e con la quale realizza 8 documentari, 7 dei quali sono stati acquistati e mostrati dalla televisione nazionale slovena. Nel 2012 termina il suo primo documentario Wild One per il quale riceve numerosi premi in festival cinematografici. Sfortunatamente, Jure è morto improvvisamente nell’estate 2015 mentre stava girando The Last Ice Hunters.

Rožle Bregar

rozle

È co-fondatore della casa di produzione Vizualist. Ha girato diversi documentari, principalmente sulle montagne slovene. Come direttore della fotografia, ha ricevuto il riconoscimento nazionale sloveno “Premio Iris” per la migliore fotografia di un documentario. Dopo la morte del suo collega Jure Breceljnik, ha ultimato la regia di The Last Ice hunters.