Caricamento Eventi

IN DISCESA LIBERA

08 Aug 2022

IN DISCESA LIBERA

con Région Autonome Valle d’Aosta: Jean Pierre Guichardaz (Assessore Beni Culturali, Turismo, Sport e Commercio), Luigi Bertschy (Assessore Sviluppo economico, Formazione e Lavoro)
 e con Chantal Vuillermoz (Assessore Sport e Montagna, Comune di Valtournenche), Marco Mosso (FISI-Avisa Valle d’Aosta), Herbert Tovagliari (Spa Cervino), Franz Julen (Zermatt Bergbahnen)
 Ospiti speciali Pirmin Zurbriggen e Piero Gros
 Conduce Luca Castaldini (Gazzetta dello Sport)

saluti istituzionali

Proiezione speciale

STREIF – UNA DISCESA INFERNALE di Gerald Salmina (Austria, 2015, 98’)

Il tennis ha Wimbledon. Il calcio Wembley e il rugby il Millennium di Cardi . Lo sci, in attesa di scoprire e lasciarsi a ascinare dalla Gran Becca di Cervinia-Zermatt (all’esordio in Coppa del mondo tra ne ottobre e inizio novembre con la Speed Opening e ben quattro discese, due maschili e due femminili) ha il suo refuso in Austria, si chiama Streif. È il budello ghiacciato, pericoloso e a ascinante di Kitzbühel dove ogni anno, per la Coppa del mondo, si ripete il mito della discesa più famosa del mondo. Nella Mausefalle si salta per 40 metri avendone 45 di vuoto sotto, poi c’è la famigerata stradina (larga solo 5 metri!) e la s brante Diagonale che precede l’ultimo schuss. Chi vince entra nel mito di questo sport, gli viene dedicata anche una cabina dell’impianto di risalita e il suo status, da quel giorno, in Austria sarà paragonabile a quello di un membro di una famiglia reale. È successo a Peter Fill nel 2016 (così come a Pirmin Zurbriggen, per ben sei volte). Insieme a lui, dalla Streif alla Gran Becca entreremo nella leggenda del grande sci, scoprendone protagonisti, segreti e imprese.

Pirmin Zurbriggen, campione polivalente e atleta di punta della squadra elvetica degli anni ‘80, è uno dei più forti sciatori di tutti i tempi. Complessivamente vanta 1 oro e 1 bronzo alle Olimpiadi, 4 trion mondiali (su 9 medaglie) e, in Coppa del Mondo, 4 classi che assolute, 11 classi che di specialità e 40 vittorie.

Piero Gros è stato uno dei protagonisti della Valanga azzurra, vincitore della Coppa del Mondo generale e della Coppa del Mondo di slalom gigante nel 1974, della medaglia d’oro di slalom speciale ai Giochi olimpici di Innsbruck 1976 e di un argento e un bronzo iridati.

Peter Fill è stato il primo atleta azzurro a guadagnare la testa della classi ca generale della Coppa del Mondo dai tempi di Alberto Tomba. Particolarmente portato per le specialità veloci, ha conquistato, in carriera, due Coppe del Mondo di discesa libera (2016 e 2017) e una Coppa del Mondo di combinata (2018).

Gerald Salmina, ex atleta, ha portato nel cinema la sua passione per la natura, lo sport e i personaggi capaci di s dare i propri limiti. Grazie ai suoi lm in cui riesce a coniugare profondità narrativa e senso dello spettacolo, si è a ermato come uno dei più grandi talenti del cinema di montagna contemporaneo.

Share This Event

  • Questo evento è passato.

Dettagli

Data:
8 August 2022
Ora:
21:00
Categorie Evento:
,

Luogo

Valtournenche Centro Congressi
Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza su questo sito. Continuando a utilizzare questo sito accetti l’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.