Bando Logo 2019

Cervino cinemountain

BANDO DI CONCORSO

Bando di concorso di idee per la realizzazione di un MARCHIO LOGOTIPO (logo) da collegare alla promozione e marketing per la città sotto il brand “Cervino CineMountain”

Premessa

Questo bando ha come oggetto il nuovo logo del Festival Cervino CineMountain, Festival internazionale del film di montagna, esplorazione, avventura che da 22 anni si svolge tra Cervinia e Valtournenche nei mesi estivi (per l’anno 2019 dal 3 all’ 11 agosto). Per saperne di più sul Festival vi invitiamo a visitare il sito (www.cervinocinemountain.it)

Quando ne abbiamo assunto la direzione nel 2007, il logo del Festival è diventato la scritta che lo nomina, il suo logo tipo in cui di anno in anno si va a modificare il numero di edizione.

Per i motivi che troverete qui sotto elencati il logo necessita di una riformulazione nella quale è necessario che appaia in qualche modo la forma del Cervino.

Ci è parso quindi conveniente abbinare al bando tecnico questo allegato per ricordare alcuni elementi che fanno del Cervino quello che è con l’obbiettivo di evidenziare le peculiarità del versante italiano sul quale vi chiediamo di focalizzare il vostro progetto grafico.

Qualche riflessione su cos’è il Cervino

Si erge isolato con un vuoto di più di 13 Km di raggio attorno a sé; è il Cervino. 

Montagna unica ma non uniforme. 

Geologicamente polimorfe: 

  • formato da 3 tipi di roccia, 
  • con 4 pareti, 
  • 4 creste,
  • 2 vette 
  • in 2 paesi diversi. 

 

Linguisticamente polisemico a seconda della lingua che lo nomina: 

la toponomastica  

1)germanica è quella internazionalmente più conosciuta Matterhorn (etimologicamente corno erboso), 

2) quella francese proviene da un’alterazione del latino Mons Silvanus ne deriva Servin,

3)quella italiana ulteriormente distorta che di Servin ne fa Cervino prestandosi a un erroneo riferimento con la parola cervo che nulla ha a che vedere 

4) con l’originario significato latino che è quello di monte boscoso, ricoperto da foreste. 

5) Senza menzionare l’appellativo valdostano di Gran Becca.

Infine, com’è possibile evincere dal significato toponomastico i suoi nomi sono fatalmente anacronistici poiché allo stato attuale la montagna non presenta nulla né di erboso, né di boscoso caratteristiche che invece gli appartenevano all’epoca in cui venne coniato il suo nome. 

Oggi, per nulla “green” il Cervino si staglia come uno scoglio roccioso magnificamente isolato dai massicci circostanti.

Pietra miliare dell’alpinismo, qui inizia la prima vera storia di conquista della vetta che riguarda in egual modo le 2 cime quella italiana e quella svizzera. Sarà perché la prima conquista in data riguarda la salita di Whymper dal versante svizzero, sarà che questa stessa vittoria finì in tragedia (la vittoria e la morte sono gli scoop che rimangono nelle memorie)  toujours est-il che il versante svizzero è l’immagine mondialmente conosciuta e riconosciuta della montagna. 

Il CervinoCineMountain ha l’onere e l’onore di portare in sé il nome della montagna versante italiano e volendo rinnovare il suo logo sente il dovere di fare progredire la conoscenza di questa montagna e diffondere il fatto che sia la stessa montagna del  Matterhorn e che, elemento per alcuni ancora sorprendente, che si trovi in Italia e più specificatamente in Valle d’Aosta.

La sfida non è di poco conto se si pensa a quanti oggetti portano l’effige del Matterhorn, dalle matite Caran d’Ache ai cioccolatini, ecc. 

Qui ovviamente non si tratta di rivestire un oggetto, di creare un packaging bensì di riuscire in un’operazione di comunicazione sfruttando l’effetto di mise en abîme tra il nome e la figura del Cervino che dovrà fare parte del nostro marchio.

Il nuovo logo sarà ambasciatore del Cervino non solo nell’International Alliance for Mountain Films di cui il nostro festival e membro fondatore, un circuito che a oggi riunisce 28 Festival di settore sparsi in tutto il mondo, ma anche la sua bandiera in tutte le proiezioni promozionali del festival e in quelle in cui il festival è chiamato a rappresentare la Valle d’Aosta.

Scarica il bando in PDF

Fai click sull'icona per scaricare il bando

Scadenza presentazione progetto

GIORNI
ORE
MINUTI
SECONDI

Modulo presentazione progetto