IT WASN’T THE RIGHT MOUNTAIN, MOHAMMAD

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

di Mili Pecherer (FR, 28‘, 2020)

BERLINALE 2020
(CANDIDATO AGLI EUROPEAN FILM AWARDS) FIDMARSEILLE 2020 (SELEZIONE UFFICIALE)
ANTEPRIMA ITALIANA

Dio, Abramo, Isacco, una pastorella perduta e un branco di antilopi compaiono in questa storia antica trasposta in un nuovo mondo digitale. Un mondo in cui nessuno è innocente. E le cose cercate – e infine trovate – sono destinate ad essere perdute.

Mili Pecherer (1988) ha lasciato Israele, sua terra natale, per girare il mondo, registrando i suoi incontri con persone e animali, e trasformandoli in film.

God, Abraham, Isaac, a lost shepherdess and a herd of antelopes appear in this ancient tale which has been transposed to a new digital world; a world in which no one is innocent and where the things which we search for – and eventually find – are destined to be lost again.

Mili Pecherer (1988) left her homeland of Israel to travel the world with her camera and capture her encounters with people and animals on film.

Trailer XXIII edizione

Pagina Facebook