SEÑORITA MARIA, LA FALDA DE LA MONTAÑA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

di Ruben Mendoza
(Colombia, 2017, 90’)

Il toccante ritratto di una donna nata nel corpo di un uomo, del suo coraggio e della sua fede.

María Luisa, 45 anni, vive in un villaggio rigidamente cattolico sulle montagne colombiane. È nata maschio, ma sentendosi donna, si comporta e si veste come tale. Emarginata fin dalla nascita, ha trovato nel suo amore per gli animali e nella sua fede un modo per venire a patti con un mondo che non ha fatto altro che disprezzarla. Fiera e orgogliosa, non c’è nulla che riesca a toglierle il sorriso.

GRAND PRIX
Trento Film Festival (Italia)

ALTRI FESTIVAL
Locarno International FF – Semaine de la Critique (Premio Zonta Club)
Festival Internacional de Cine de Cartagena (Miglior regista)

CONTATTO
acalvino@habanero
filmsales.com

Ruben Mendoza

Ruben Mendoza ha scritto e diretto otto cortometraggi. Ha montato gli ultimi due film del regista colombiano Luis Ospina.  Nel 2014 ha diretto due lungometraggi di finzione: “Tierra en la lengua” e “Memorias del calavero”. Nel 2015, ha debuttato nel cinema documentario con “El valle sin sombras”. I suoi film sono stati inclusi nelle selezioni ufficiali e hanno vinto premi nei maggiori festival cinematografici di tutto il mondo tra cui Cannes, Cartagena, Berlino, Clermont-Ferrand e Mar del Plata. Il suo lungometraggio “Niña errante” – attualmente in fase di realizzazione – ha vinto l’Estímulo Integral (Integral Grant), il più importante contributo colombiano alla produzione cinematografica.

Trailer XXIII edizione

Pagina Facebook