SUSPENDU À LA NUIT di Eva Tourrent (Francia, 2015, 24’)

Fotografia: Olivier Dury
Suono: Mikael Kandelman, Eva Tourrent
Montaggio: Cécile Martinaud
Musica: Matthieu Canaguier
Produttore: Survivance

 

Morel Guillaume
Rue Chanzy 32,
59110 La Madeleine
Tel: +33674863895
E-mail: guillaume@survivance.net http://www.survivance.net/document/22/58/Suspendu-a-la-nuit

SINOSSI

Un filo teso tra la macchina e il vuoto, tra il battipista e il pendio, tra Guillaume e i suoi pensieri. Ogni notte, in inverno, Guillaume percorre montagne e piste da sci per cancellare le tracce del passaggio degli sciatori. Solo nella cabina, è un tutt’uno con il suo mezzo, in un delicato equilibro composto da incessanti andirivieni.

corto

Trailer

Eva Tourrent

Eva_Tourrent

BIOFILMOGRAFIA

Dopo anni di lavoro come giornalista radiotelevisiva, Eva Tourrent si dedica dal 2006 al cinema e consegue il Master in regia del documentario a Lussas. Ha 35 anni e vive a Marsiglia. Il suo primo film è “Tant qu’ils restent”. “Suspendu à la Nuit” è stato presentato a Visions du Réel a Nyon, Les Ecrans Documentaires di Arcueil (Best film Award), Go Short di Nijmegen, Trento Film Festival.

Senza-titolo-1   italiavdacortofcnepal